Sistemi a Pompa di Calore per ACS,
Riscaldamento e Raffrescamento

Valorizza la tua energia con l'efficienza di una pompa di calore

Tra le tecnologie che permettono di tagliare la bolletta ci sono le pompe di calore, che sono una soluzione adatta sia per il riscaldamento che per il raffrescamento. Si tratta di un’apparecchiatura, elettrica o a gas, in grado di prelevare energia da una sorgente a temperatura più bassa per trasferirla ad un ambiente a temperatura più alta, attraverso il lavoro di un compressore. Il principio di funzionamento è paragonabile a quello di un frigorifero o di un congelatore, nei quali in un circuito chiuso, si utilizza ciclicamente un gas refrigerante spinto da un compressore per scambiare energia.

Le pompe di calore utilizzano una tecnologia che le rende apparecchi molto efficienti: per far capire meglio, ad esempio, una pompa di calore elettrica assorbe 1Kw di corrente elettrica, è in grado di restituire da 3 a 5Kw sotto forma di aria o acqua calda.

pompedicalore
pompedicalore1

Chiunque voglia risparmiare sulla bolletta del gas, con le pompe di calore ha la possibilità di adottare un’ottima soluzione in alternativa alle tradizionali caldaie a gas per la produzione dell’acqua calda e per il riscaldamento. Inoltre l’abbinamento di questo tipo di generatore ad un impianto fotovoltaico permette di tagliare anche la bolletta elettrica.

Ci sono varie tipologie di pompe di calore
La fonte di energia più a portata di mano per far funzionare una pompa di calore è l’aria esterna. Si può utilizzare come fonte di prelievo anche la terra (con sonde geotermiche) oppure l’acqua di falda (scavando appositi pozzi), ma in questo caso si va incontro a costi ed investimenti più alti per i lavori necessari. Per lo scambio di energia la pompa di calore utilizza energia elettrica, più raramente gas, e negli ultimi anni si sono sviluppati apparati sempre più efficienti.

Con tecnologie sempre più innovative si ottengono pompe di calore con alti rendimenti a livello di scambio di energetico. Nei nuovi modelli la quantità di energia elettrica consumata è notevolmente inferiore rispetto alla quantità di energia ottenuta, con un rapporto circa di 1 a 4. Questo rapposto, detto coefficiente di prestazione (C.O.P), indica l’efficacia dello scambio durante il suo funzionamento, cioè quanta energia fornisce ogni pompa di calore rispetto a quella utilizzata.

800-56-80-88

Scegli l’efficienza e comincia a risparmiare!
Chiama il numero verde e richiedi un appuntamento con un nostro tecnico.
Saprà consigliarti la giusta soluzione!